Bormio e Treno Rosso del Bernina da Samedan a Coira


GIORNI:
07 Luglio 2018
08 Luglio 2018
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

265,00
  40 PARTECIPANTI

  07 Luglio 2018

  Bormio e Treno Rosso del Bernina da Samedon a Coira

Bormio e Treno Rosso del Bernina

da Samedan a Coira

07-08 Luglio 2018 – 2gg./1 notte

 

1° GIORNO – SABATO 07 LUGLIO 2018: VICENZA – BORMIO - TIRANO: Ore 07.00 ritrovo dei partecipanti a Vicenza e partenza in pullman GT riservato direz. Tirano/Bormio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata della cittadina di Bormio. Situata a 1.225 mt s.l.m., Bormio si trova in un ampio anfiteatro naturale al centro delle Alpi nel cuore dell’Alta Valtellina, circondata dalle imponenti vette delle Alpi Retiche, che sfiorano i 4.000 metri di quota, ed inserita nel Parco Nazionale dello Stelvio, vanta scenari suggestivi e paesaggi incontaminati. Caratterizzata da un clima favorevole, permette di godere la montagna in tutte le stagioni. Grazie alla sua posizione centrale lungo le rotte commerciali del Nord e del Sud Europa, il paese godette a lungo di forte autonomia e ricchezza che si rispecchia ancora oggi nel suo centro storico. E’ facile infatti perdersi tra le vie e i vicoli dove si trovano chiese, palazzi e vecchie case contadine. Il passato è mantenuto vivo anche dalle tradizioni che si ripetono immutate da secoli. Degustazione del tipico amaro Braulio e al termine partenza per il rientro a Tirano. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

2° GIORNO – DOMENICA 08 LUGLIO 2018: TRENO ROSSO DA SAMEDAN A COIRA – COIRA – GUARDA - RIENTRO: Prima colazione. Al mattino presto, partenza per Samedan. Partenza col Treno Rosso del Bernina per Coira delle 9.17. Arrivo a Coira alle 11.02 e visita guidata del centro città. Considerato il più antico agglomerato elvetico, viene spesso chiamata "La città più vecchia in Svizzera". Adagiata nell'alta valle del Reno e alla confluenza di importanti strade di valico con il sud delle Alpi, Coira è stata abitata fin dal III millennio a.C.. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Klosters, attraversamento della galleria Vereina fino a Sagliains e arrivo al borgo di Guarda, situato in Bassa Engadina, a 1653 metri di altitudine. Visita di questo villaggio caratterizzato dalle tipiche case engadinesi della prima metà del XVII secolo, meravigliosamente decorate, ove sono presenti botteghe di artigianato e gastronomia. Al termine partenza per il rientro, attraverso Zernez, Passo del Forno, Glorenza e Merano, con arrivo ai luoghi di origine del tour in tarda serata.

 

NB: L’ordine delle visite potrebbe subire delle variazioni pur mantenendo inalterata la sostanza delle stesse.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Viaggio in pullman riservato GT – pedaggi – ZTL – servizio autista;

Sistemaz. in hotel 3* in camere doppie con servizi privati;

Pensione completa dal pranzo del 1° al pranzo del 2° gg.;

Bevande incluse ai pasti (1/2L acqua e 1/4L vino dove possibile oppure 1 birra piccola o 1 bibita analcolica);

Visite guidate come da programma;

Biglietto del treno Bernina da Samedan a Coira;

Assicurazione medico - bagaglio Allianz Global Assistance;

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

eventuali ingressi non previsti – mance - extra di carattere personale - quanto non indicato ne “La quota comprende”; Supplemento camera singola euro 30,00 per persona per intero periodo su richiesta e soggetta a disponibilità (max. 3 singole); Assicurazione facoltativa contro annullamento pari a euro 7.00 per persona stipulabile all’atto di iscrizione.

DOCUMENTI NECESSARI:

Carta di identità valida per l’espatrio senza timbro di proroga sul retro oppure passaporto individuale in corso di validità.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE IN DOPPIA:         EURO 265,00 CON MIN. 40 PAGANTI

 

                                                                        Il viaggio verrà effettuato al raggiungimento del numero minimo di 40 partecipanti paganti.